L’Asilo Nido può essere un problema per il bambino?

Pro e contro dell’ Asilo Nido

Lasciare un bambino all’ Asilo Nido può a volte far nascere nelle mamme una serie di dubbi: è giusto o sbagliato? Gli farà bene o gli farà male? Dubbi che diventano crisi vere e proprie al sopraggiungere delle prime malattie del bambino.
Senza entrare nel merito di discussioni sulle carenze delle politiche per la famiglia in Italia. Oppure sul fatto che solo poche aziende hanno al proprio interno i Nidi per i figli delle loro mamme-lavoratrici. Diciamo subito che l’ Asilo Nido è più un motivo di ansia per la mamma che un danno per il bambino.

Perché l’ Asilo Nido fa bene al bambino?

Perché lo fa socializzare con altri bambini. Quando entrambi i genitori lavorano, la soluzione per il bambino si riduce a tre scelte: a) i nonni; b) la baby sitter; c) l’ Asilo Nido. Lasciare il bambino a casa con i nonni o con la baby sitter, spesso non consente al piccolo la relazione con altri coetanei.  Stare insieme ad altri bambini, invece, è importantissimo per la crescita. Perché vuol dire relazionarsi, conquistare spazi, sviluppare la propria personalità nel gioco ecc. Ma soprattutto, entrare in relazione con altri bambini li tiene tutti lontani da un inevitabile “isolamento televisivo” fin dalla primissima infanzia. L’ Asilo Nido oggi sostituisce quella che una volta era la relazione tra coetanei nella famiglia allargata.

 

Ma all’ Asilo Nido i bambini si ammalano di più!

L’obiezione è vera. Ma la domanda è: si tratta di un vero problema? Gli anziani sanno bene che i bambini crescono ammalandosi, ovviamente parliamo di piccole malattie: raffreddori, colichette, diarree ecc. Queste, infatti, non faranno altro che rafforzare il sistema immunitario del bambino, preparandolo ad affrontare tutta la strada che avrà ancora davanti.
Niente paura, dunque, care mamme: il Nido non farà male ai vostri bambini. E in tutta sincerità, nemmeno a voi!

Leggi anche: “Malattie esantematiche

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter