BENESSERE POST PARTO: UNA NUOVA FASE INIZIA!

E dopo i mesi di gravidanza fatti di trepide attese, ansie, eccitazione e paure arriva il fatidico momento: il parto.

Ogni esperienza di parto è soggettiva e per questo dovrete assaporare la sua unicità accettando sia gli aspetti positivi che negativi.

Che sia naturale o cesareo poche sono le reali differenze nei trattamenti post parto, nel secondo caso bisogna fare solo un po’ più di attenzione.

Inizia la fase che gli esperti chiamano PUERPERIO, indicando così le prime 6 settimane dopo il parto.

E dopo il parto cosa ci aspetta?

Dal punto di vista fisico i cambiamenti sono innumerevoli. Il nostro corpo si dovrà adattare ad un ennesimo equilibrio, stravolgendo quello che da poco aveva trovato durante i 9 mesi.

La pancia si svuota di colpo quindi i tessuti dovranno ritrovare la loro elasticità e tonicità. Per velocizzare questo processo utilizzare cosmetici o oli per ammorbidire la pelle. Si potrebbe indossare pure la pancera che darà così giusto sostegno all’addome. Dopo un mese circa dal parto, posto il consenso del ginecologo, potrete pure iniziare qualche attività sportiva che vi aiuterà a recuperare tonicità.

Subito noterete la perdita di peso e di liquidi. Già nei primi 7 giorni l’utero dimezza il suo peso (durante la gravidanza infatti arriva a pesare 1 kg circa) per poi tornare normale nelle 6 successive settimane al parto. Inoltre sentirete anche l’esigenza di fare pipì spesso. Il pavimento pelvico dopo il parto apparirà gonfio e dolorante ma non bisogna preoccuparsi perché man mano il dolore diminuirà. Nel frattempo sarebbe utile applicare degli impacchi freddi e, se ci riuscite, delle piccole passeggiate accelereranno la guarigione.

Sono anche frequenti delle perdite ematiche (lochiazioni) che cambieranno di colore ed intensità man mano: da rosso vivo e abbondanti a bianche e leggere, fino a sparire. Non preoccupatevi, è il corpo che guarisce e torna alla normalità.  Se avete condotto una sana alimentazione, il peso si normalizza dopo 6 settimane circa. Nell’ arco di tempo che va dai 3 agli 8 mesi successivi il parto ritornerà il normale ciclo mestruale.

E IL BENESSERE PSICOFISICO?

I cambiamenti fisici non sono gli unici a far sentire i loro effetti. Molto spesso a questi si affiancano quelli di tipo psicologico. Non ci si sente più adeguate, non riconosciamo il nostro corpo, non ci sentiamo all’altezza dei compiti che ci spettano e, spesso, respingiamo il nostro compagno.

Non dobbiamo permettere che il nostro cambiamento fisico intacchi la nostra autostima. Noi non siamo solo il corpo che non ci piace più. Siamo tutto ciò che ci ha portate a vivere questa meravigliosa fase, siamo le donne delle quali  i nostri uomini si sono innamorati, le amiche sempre disposte a fare follie e le donne che con il loro lavoro e sacrificio hanno contribuito a mantenere salda la famiglia. Non bisogna colpevolizzarsi se non si riesce a fare o ad essere ciò che eravamo prima. Questo è un nuovo traguardo, una nuova vittoria e diverso non deve necessariamente essere negativo.

Nei tuoi momenti di sconforto non chiuderti in te stessa, parla con tuo marito o con un’amica. Non sei sola o l’unica che vive queste ansie. E’ del tutto normale sentirsi così! Prendilo come un semplice momento transitorio. Guarda la vostra creatura, cosa avete creato, il vostro piccolo: è da qui che inizia una nuova avventura!

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter