frutta e caldo in estate

Estate e alimentazione: cosa do da mangiare al mio bambino?

Estate, arriva il caldo. Come se non bastassero le temperature estive, ci si mettono anche i meteorologi che giocano con i nomi degli anticicloni. Giuda, Caronte, Hannnibal ecc., prima ancora che con le temperature ci intimoriscono col nome!  Intanto noi sudiamo e perdiamo l’appetito. Questo vale per i grandi ma anche per i più piccolini, che più degli adulti sono indifesi dinanzi alla calura estiva. Come vestirsi, allora, cosa mangiare?

Occupiamoci, intanto, di alimentazione e di che cosa è più adatto ai nostri bambini nei primissimi anni della loro vita.

Estate: tanta frutta fresca

Regola n. 1 : i bambini piccoli vanno sempre educati con l’esempio. E’ opportuno, allora, nei limiti del possibile, pranzare o cenare tutti insieme: mamma, papà e, se ci sono, sorelline e fratellini maggiori. Il pranzo, dunque, come momento condiviso per tenere unita la famiglia e approfittarne per chiacchierare, ma anche per far comprendere al bambino che tutti si sottopongono alle stesse regole. Non solo, occorre che il bambino mangi le stesse cose degli altri, o, quantomeno, è opportuno servire al bambino il proprio pasto dallo stesso piatto di portata di mamma e papà.

Regola n. 2: mangiare tanta frutta e limitare la carne e il pesce, al massimo 4 volte alla settimana e porzioni da 50 g. Utilizzare anche latte e latticini perché indispensabili alla crescita del bambino in questa fase della vita.

Regola n. 3: bere, bere e poi ancora bere. I bambini piccoli, in genere, non sono molto propensi all’acqua. Ci devono pensare dunque gli adulti a farli bene molto. Bere soprattutto acqua e qualche frappé. Evitare i succhi di frutta industriali perché contengono troppi zuccheri e non dissetano.

Regola n. 4: pasti leggeri e più volte al giorno.

Quindi, riassumendo: momenti condivisi, molta frutta e molta acqua.

Poche e facili regole valide senz’altro per i bambini ma anche per gli adulti, per affrontare il caldo estivo sazi e con “leggerezza”.

Leggi anche: “Caldo e aria condizionata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter