MUSICA E BAMBINI? ARMONIA PERFETTA!

È risaputo che la musica abbia degli effetti positivi sullo sviluppo dei bimbi, ma quali sono nello specifico?

ECCO I VANTAGGI

Gli effetti positivi che i bambini traggono dall’ascolto della musica sono molto similari a quelli che anche noi adulti possiamo ottenere. Nello specifico:

  • STIMOLA LA CREATIVITÀ’: studi hanno dimostrato che ascoltarla sin da piccoli permette di essere più creativi. I bimbi riescono ad avere molta immaginazione.
  • PIÙ’ MEMORIA: ascoltare musica favorisce una buona memorizzazione. Si procede per associazione, per cui si ricollegano le informazioni da ricordare al ritmo della canzone.
  • CAPIRE IL MONDO VISIVO: aiuta a migliore la percezione spaziale del bambino. Un esperimento condotto in California attesta che bambini che avevano ascoltato brani alla scuola materna erano in grado di completare un puzzle con più successo rispetto ad altri.
  • SVILUPPO ABILITA’ LINGUISTICHE E SCIENTIFICHE: l’ascolto affina la memoria uditiva, abilità fondamentale per la comprensione della lingua. Gli scienziati ritengono, inoltre, che la connessione tra musica e matematica sia in parte legata al fatto che questa aiuta i bambini a comprendere i concetti di logica.
  • CAPACITA’ EMOTIVE: importante beneficio della musica è quello di favorire lo sviluppo della sfera emotiva. Fa acquisire fiducia in sé e migliora la capacità di relazionarsi. In più è un ottimo metodo per rilassare il bambino, per questo spesso si canta la ninna nanna al piccolo prima di andare a letto.
E ASCOLTARE MUSICA NEL GREMBO?

Più volte si è dimostrato che la musica porta numerosi benefici anche ascoltata nel grembo materno.  In un recente esperimento, i feti sono stati esposti a 70 ore di brani classici durante le ultime settimane di gravidanza. A sei mesi, questi bambini erano ad uno stadio più avanzato in termini di capacità motorie, sviluppo linguistico ed intellettuale rispetto ai bambini che non avevano ricevuto lo stimolo musicale.

INSOMMA ascoltare melodie fa bene a qualunque età, rilassa e ci rende tutti più creativi. Meglio ascoltarla fin da piccoli!!

Potrebbe anche interessarti l’ articolo sulla comunicazione dei bambini:  che lingua parla il tuo bambino?